Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Dutch English French German Portuguese Romanian Spanish Turkish

contatti

Dati-del-Comune

News

Siti Utili

In 20mila a Villanova Mondovì per BEE

Dimensione caratteri

Non tradisce le attese. Anzi, chiude con un bilancio di eccellenza, la manifestazione ‘BEE - formaggi di montagna’ che si è svolta sabato 17 e domenica 18 novembre a Villanova Mondovì (Cuneo) sotto la regìa dell’Amministrazione comunale e con il fondamentale supporto della Condotta Slow Food Monregalese, Cebano, Alta Val Tanaro e Pesio e della Confraternita della Trippa e della Rustìa, da sempre partner dell’evento. Una manifestazione che si è presentata ai villanovesi ed ai numerosi turisti provenienti da ogni parte d’Italia e dalla vicina Francia con una veste nuova, forte del connubio tra tradizione ed innovazione. ‘Tradizione’, una parola che si perde  quasi nel mito e si àncora sia alla storica fiera mercatale di Santa Caterina che alla rassegna della pecora frabosana-roaschina e delle razze ovicaprine locali, giunta quest’anno alla sua diciannovesima edizione: un salto nel passato della storia villanovese ed un ideale ponte con il futuro della nostra realtà territoriale.

 

‘Innovazione’, come l’insieme di proposte e suggestioni che il Comune di Villanova Mondovì ha proposto anche quest’anno con un’edizione di BEE che ha ‘raddoppiato’, proponendo una due-giorni di eventi, presentazioni di libri, show culinari, colazioni letterarie, rassegne cinofile, spettacoli ed eventi per bambini. Il successo della sesta edizione di ‘BEE - formaggi di montagna’ si esprime, poi, con un’altra parola chiave, questa volta declinata al plurale, ‘numeri’. ‘Numeri’ in crescita quanto ai passaggi di turisti e visitatori, circa ventimila, con un picco la domenica pomeriggio ed una buona presenza anche il sabato. ‘Numeri’ importanti sia quanto ai capi presenti, oltre 300 - circa venti diverse specie di pecore e capre, con predominanza della frabosana-roaschina, padrona di casa, ed il gradito ritorno delle capre ‘quattro corna’ - sia con riferimento ai produttori, un centinaio, che hanno popolato, fin dalle prime luci dell’alba, le vie di Villanova Mondovì e del suo centro storico. ‘Numeri’ altrettanto significativi rispetto agli eventi organizzati nella duegiorni di sabato e domenica: venti proposte, l’una con l’altra abbracciate, tra cultura, esperienza, offerta culinaria, arte e spettacolo.

«L’esperimento è riuscito - rileva Michelangelo Turco, sindaco di Villanova Mondovì - e siamo molto soddisfatti. La doppia proposta, sviluppata su sabato e domenica, ha avuto il pregio di creare un ideale fil rouge lungo due giorni, in grado di raddoppiare la qualità e la quantità della manifestazione. Ci tengo a ringraziare, uno ad uno, tutti coloro che hanno reso possibile, anche quest’anno, la riuscita di BEE: i dipendenti del Comune per il loro instancabile lavoro, la Condotta Slow Food Monregalese, Cebano, Alta Val Tanaro e Pesio nonché la Confraternita della Trippa e della Rustìa, entrambi al nostro fianco sin dalla prima edizione, ed i commercianti di Villanova Mondovì per aver accettato con entusiasmo l’invito ad allestire le proprie vetrine. Un grande plauso anche a tutti i nostri partner: Regione Piemonte, Fondazione CRC, Camera di Commercio di Cuneo, ATL del Cuneese, ANCI Piemonte, UNCEM Piemonte, A.R.A. Piemonte, Assonapa, Confagricoltura, Confartigianato e Confcommercio. Un ringraziamento altrettanto doveroso alle tante associazioni villanovesi che si sono adoperate per il successo di BEE: gli Amici di Roracco, gli Alpini, i Carabinieri in Congedo, la Protezione Civile e la Società Operaia di Mutuo Soccorso». 

«BEE è ormai diventato un brand, nel senso più nobile del termine - dichiara Michele Pianetta, vicesindaco di Villanova Mondovì - ed in queste sei edizioni abbiamo voluto proporre un’offerta completa declinata, in tutte le possibili sfaccettature, sui concetti di qualità e visione di ampio respiro. Ne è nato un progetto in grado di rafforzarsi, quantitativamente e qualitativamente, nel corso del tempo e negli anni. Anche stavolta penso che l’obiettivo sia stato raggiunto. Ora non resta che proseguire, portando avanti i valori di BEE anche nel quotidiano ed incominciando già a prepararci con entusiasmo all’edizione 2019». Nella serata di martedì 20 novembre, l'epilogo di BEE: grande cena di chiusura, presso l’Osteria ‘Cavallo Rosso’ di Villanova Mondovì, con la presentazione dei ‘diciotto formaggi’, accompagnati da vini d’autore.

Stampa Email

Il Territorio di Villanova Mondovì

 

COORDINATE: 44° 21’0’’ N / I 7° 46’0’’ E
ALTITUDINE: 526 m.sl.m. (min.430 – max 881)
SUPERFICIE: 28.390 Km2
ABITANTI: 5.891 (anno 2014)
FRAZIONI COMUNALI: Bongiovanni, Branzola, Eula, Garavagna, Madonna del Pasco, Roracco, San Grato