Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Dutch English French German Portuguese Romanian Spanish Turkish

contatti

Dati-del-Comune

News

Siti Utili

Villanova Mondovì accoglie la festa dell'Addolorata

Dimensione caratteri

Un'intera settimana di festeggiamenti per accogliere al meglio l'imminente cambio di stagione: è questa la sintesi della secolare “Festa dell'Addolorata”, in programma a Villanova Mondovì (CN) dal 10 al 17 settembre 2018. La festività patronale coincide, infatti, con il rientro degli allevatori dalle malghe alpine, una transumanza, narrata anche da D'Annunzio, che porta dagli ‘stazzi’ alle stalle in pianura. Un evento che segna inesorabilmente l'arrivo della stagione fredda e si pone come legame ideale tra la pianura e le vallate monregalesi, dalla Val Ellero alla Val Maudagna, passando per la Val Corsaglia, terre ricche di prodotti enogastronomici pronti ad essere valorizzati nei mercati e negli eventi della “Festa dell'Addolorata”.

Il debutto ufficiale dei festeggiamenti è fissato per il 10 settembre: sette giorni che porteranno alla ribalta i diversi volti del territorio villanovese. Aspettando... la Festa dell'Addolorata, si comincia lunedì 10 settembre con la manifestazione “Sport in Piazza”, a partire dalle ore 18, uno spazio dedicato alle numerose associazioni sportive locali che si presenteranno in corso Marconi ed in piazza Filippi, nel “cuore” del centro storico: un’occasione ideale per avvicinare i bambini all’attività fisica nel contestuale avvio dei corsi annuali. Mercoledì 12 settembre, alle ore 21.15, l’appuntamento è invece presso il teatro civico “Federico Garelli” per il concerto della Corale Villanovese. Da giovedì 13 settembre, poi, si alzerà ufficialmente il sipario sulla “Festa dell'Addolorata”: dalle ore 18, nell'area commerciale dell’Annunziata, “Era Ora”, il benvenuto della comunità ai diciottenni, festeggiati con l’inaugurazione dei wi-fi pubblico (il secondo “punto”, dopo quello della Biblioteca civica), la consegna del tricolore, un’apericena di prodotti tipici ed il concerto dei “44 Giri”. Non solo esposizione e vendita ma anche degustazioni al centro delle attività, con assolute novità affiancate da eventi divenuti tradizione come la 31ª edizione della mostra espositiva zootecnica, istituita ufficialmente nel 1988 e dedicata ai bovini di razza piemontese, che concluderà i festeggiamenti dell'Addolorata nella giornata di lunedì 17 settembre con la tradizionale “vetrina” dei capi in piazza della Rimembranza. Un’altra manifestazione divenuta imprescindibile è “Mangiarvicino, degustiamoci attorno”: giunta alla 4ª edizione, è in programma nella serata di venerdì 14 settembre, una “gran degustazione” delle eccellenze enogastronomiche del territorio, nel ricordo di Gianni Ferrero, presidente onorario della Condotta Slow Food del Monregalese. A cura della Confraternita della Trippa e della Rustìa, con la partecipazione dell'associazione Cuochi Provincia Granda, dell'associazione nazionale Alpini (gruppo di Villanova Mondovì) e dell’azienda agricola ASR, presso il cortile del Municipio (via Alessandro Orsi) verrà allestito un ricco banchetto dove i prodotti locali troveranno pieno risalto. Una “gran degustazione” con sei proposte culinarie (ingresso 12 euro, bevande escluse): rustìe su mica-risa di lardo alle erbe di Garavagna e di ricotta gusto estivo (Salumificio Fenoglio e Caseificio Tramonti); ravioli frabosani di castagne cosparsi di formaggio Mascon (De.Co. - Ristorante delle Alpi ed azienda agricola Casa Frescu); leggero carpione di bocconcini di trota della Val Corsaglia (Ristorante Corsaglia); torta di farina di castagne e mais (De.Co. - Pasticceria L'Angolino); frittelle di mele villanovesi (De.Co. - Pasticceria Denina); Coca Lola, tisana a base di zucchero caramellato ed agrumi (Baita Elica del Monte Pigna). Prenotazioni obbligatorie, entro mercoledì 12 settembre, ai riferimenti della Confraternita della Trippa e della Rustìa: numero di telefono, 338.1166228. Il ricco calendario della “Festa dell’Addolorata” 2018 proseguirà nel fine settimana con diverse attrazioni, tra concerti e mercati, tornei, mostre e presentazioni; un nutrito “carnet” di eventi che sarà ufficializzato nei prossimi giorni.

«Ancora una volta - dichiara il vicesindaco di Villanova Mondovì, Michele Pianetta, delegato alle Manifestazioni - ci prepariamo a riscoprire con orgoglio le nostre ‘radici’. Per un villanovese, la “Festa dell’Addolorata” è un momento particolarmente sentito, all’insegna delle tradizioni e del piacere di stare insieme. I vari appuntamenti che accompagnano questa ricca settimana di eventi rafforzano, anche quest’anno, il significato dell’Addolorata: una festa rivolta ai villanovesi ma non solo, come dimostrano i tanti momenti collaterali e le diverse novità proposte». Per il programma completo dell’evento, è disponibile il sito internet del Comune di Villanova Mondovì (www.comune.villanova-mondovi.cn.it); maggiori informazioni ed aggiornamenti in tempo reale anche sulla pagina Facebook “Villanova Mondovì Turismo e Manifestazioni” e sul profilo Instagram “Villanova Mondovì Official”.

Programma Addolorata 2018

Stampa Email

Il Territorio di Villanova Mondovì

 

COORDINATE: 44° 21’0’’ N / I 7° 46’0’’ E
ALTITUDINE: 526 m.sl.m. (min.430 – max 881)
SUPERFICIE: 28.390 Km2
ABITANTI: 5.891 (anno 2014)
FRAZIONI COMUNALI: Bongiovanni, Branzola, Eula, Garavagna, Madonna del Pasco, Roracco, San Grato