Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Dutch English French German Portuguese Romanian Spanish Turkish

contatti

Dati-del-Comune

News

Iscriviti

Cresce l'attesa per la quinta edizione dei "Dialoghi Eula"

Dimensione caratteri

Sono giorni di vigilia per la quinta edizione dei “Dialoghi Eula”, in programma venerdì 13 e sabato 14 aprile a Villanova Mondovì (Cuneo). Il Monregalese tornerà alla ribalta nazionale grazie al “festival della buona politica” che, ancora una volta, accenderà i riflettori sul presbiterio dell'antica chiesa di Santa Caterina, nel borgo medievale di Villavecchia: un vero e proprio gioiello architettonico trecentesco che si prepara, come da tradizione, a diventare palcoscenico d’eccezione per un confronto ad ampio raggio sul tema 2018: “La politica e la Terza Repubblica”.  Grande attesa per i tre appuntamenti in cartello, a partire dallo spettacolo teatrale “La Divina Commediola” di e con Giobbe Covatta, in programma alle ore 20,30 di venerdì 13 aprile al teatro civico “Garelli”: per il tradizionale “friday night” dei “Dialoghi Eula”, ultimi biglietti disponibili presso “Immobiliare Mansuino” di Villanova Mondovì (0174.698312) ed “Esedra Pubbliche Relazioni” di Mondovì (0174.552192). Sabato 14 aprile, il momento clou: si inizia alle ore 8,45 nell’antica chiesa di Santa Caterina (servizio navetta gratuito con partenza da piazza Filippi, dalle ore 8,15 sino alle ore 13), con la prestigiosa 'lectio magistralis' intitolata “Mundus furiosus. Il riscatto degli Stati e la fine della lunga incertezza”: in 'cattedra' Giulio Tremonti, già ministro dell'Economia e delle Finanze, professore ordinario nella facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia.

“Mundus furiosus”: così si chiamava l'Europa nel Cinquecento, dopo la scoperta delle Americhe; di nuovo furiosus è il mondo di oggi, dalla crisi della finanza alle migrazioni di massa. A seguire, alle ore 10,30, l'atteso confronto dal titolo “L'Italia alla prova della Terza Repubblica”, moderato dal giornalista Giuseppe Salvaggiulo, responsabile del servizio politico de “La Stampa”, che vedrà protagonisti Enrico Costa, Fabiana Dadone, Roberto Maroni, Matteo Orfini e Giovanni Toti. Un panel con i “big” della politica in una fase cruciale nella vita politica del nostro Paese: l'attualità sale alla ribalta dei “Dialoghi Eula” con una sessione che offrirà al pubblico in sala non solo spunti di riflessione, ma anche indicazioni e notizie inedite sul futuro del Paese. L'edizione 2018 dei “Dialoghi Eula” avrà anche un’importante anteprima, rappresentata dal convegno promosso in collaborazione con ANCI Piemonte e dedicato al tema dell'innovazione. Venerdì 13 aprile, infatti, con avvio dei lavori alle ore 9,00, la sala consiliare del Municipio di Mondovì sarà la cornice del dibattito “Pubblica innovazione e digital disruption”, introdotto dai saluti del presidente dell’ANCI regionale del Piemonte, Alberto Avetta, del sindaco di Mondovì, Paolo Adriano, e dell’amministratore delegato di ANCITEL, Franco Minucci. Tra i relatori della prima sessione in programma spiccano i nomi della responsabile della direzione commerciale di ANCITEL, Anna Rita Marocchi, della dirigente del settore sistemi informativi della Regione Piemonte, Gabriella Serratrice, e del responsabile sicurezza e privacy del CSI Piemonte, Enzo Veiluva, moderati da Michele Fatibene, consulente all’Innovazione di ANCI Piemonte. La qualificata platea potrà approfondire un tema di stringente attualità: “Regolamento europeo protezione dati: come rispettare le scadenze ed evitare le sanzioni”. La seconda sessione, “Innovazione: le buone pratiche dai territori”, porterà alla ribalta alcuni esempi virtuosi in grado di raccontare pratiche concrete in arrivo da diverse realtà italiane. Al tavolo, moderato dal condirettore di “Provincia granda”, Gianni Scarpace, interverranno Marco Giorgi, direttore generale del Comune di Parma, Alessandra Poggiani, direttore generale di Venis-Venezia Informatica, e Antonio Ponzo Pellegrini, assessore all'Innovazione del Comune di Empoli. La mattinata di lavoro, promossa come momento di formazione per gli amministratori locali, si concluderà con il lancio ufficiale del Premio “Piemonte Innovazione 2018”, a cura di ANCI Piemonte e di Forum PA, rappresentate sul palco da Michele Pianetta, vicepresidente all’Innovazione di ANCI Piemonte, e da Antonio Veraldi, direttore marketing strategico di Forum PA. All'assessore all’Innovazione del Comune di Mondovì, Luca Robaldo, il compito di trarre le conclusioni della mattinata.

Programma Dialoghi Eula 2018

 

Stampa Email

Il Territorio di Villanova Mondovì

 

COORDINATE: 44° 21’0’’ N / I 7° 46’0’’ E
ALTITUDINE: 526 m.sl.m. (min.430 – max 881)
SUPERFICIE: 28.390 Km2
ABITANTI: 5.891 (anno 2014)
FRAZIONI COMUNALI: Bongiovanni, Branzola, Eula, Garavagna, Madonna del Pasco, Roracco, San Grato