Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Dutch English French German Portuguese Romanian Spanish Turkish

contatti

Dati-del-Comune

News

Iscriviti

Villanova Mondovì: tutto è pronto per BEE!

Dimensione caratteri

Al via il conto alla rovescia: la terza edizione di BEE, pensieri, parole e formaggi è ormai alle porte. Da giovedì sera, il Comune di Villanova Mondovì, in collaborazione con la Condotta Slow Food Monregalese e la Confraternita della Trippa e della Rustìa, alzerà ufficialmente il sipario su una manifestazione in continua evoluzione. Da “...aspettando BEE” sino a “...in coda a BEE”, nel mezzo un'intera settimana di appuntamenti, nati intorno alla storica fiera di Santa Caterina, con l'intento di 'spingersi oltre', facendo leva sulle tradizioni locali: un crescendo che coinvolgerà bambini, ragazzi ed adulti con appuntamenti dal target differenziato.

 

 «La manifestazione “BEE, pensieri, parole e formaggi” - afferma Michele Pianetta, assessore del Comune di Villanova Mondovì - non rappresenta ‘solo’ la rivisitazione della tradizionale rassegna ovicaprina di Santa Caterina. Fin dalla prima edizione, tre anni orsono, ha saputo presentarsi come una manifestazione a trecentosessanta gradi: dall’allevamento ai prodotti tipici, passando per appuntamenti culturali e didattici. BEE è, anzitutto, l’occasione per far conoscere le eccellenze del Monregalese ed aspira a diventare, anno dopo anno, l’evento autunnale ‘clou’ del territorio». Nella giornata di giovedì 19 novembre, debutterà “aspettando BEE” con il laboratorio ludico/didattico “Latte e miele”, riservato alle scuole ed a cura di Slow Food, che si svolgerà appunto nella scuola materna Orsi. In serata, il primo appuntamento culinario con la cena d'apertura alla Brasserie Capriccio, curata dalla Confraternita della Trippa e della Rustìa, dal titolo “Il Monregalese a tavola”. Venerdì 20 novembre, nella biblioteca civica Gallo Orsi, presentazione del libro “Dalle Alpi al Mare” di Roberto Pockaj, mentre sabato 21 novembre, alle 18, il teatro Garelli ospiterà la proiezione del documentario “Vard l' Beu” di Stefano Rogliatti. A seguire, un dibattito di strettissima attualità, dal titolo “Il valore dell'oro rosso...”, moderato dalla giornalista RAI Chiara Pottini, con l'assessore regionale all'Agricoltura, Giorgio Ferrero, il regista Stefano Rogliatti, il direttore generale dell'Istituto Zooprofilattico di Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta, Maria Caramelli, ed il direttore dell'APA Cuneo, Bartolomeo Bovetti. Un accattivante prologo che culminerà, domenica 22 novembre, con la terza edizione di “BEE, pensieri, parole e formaggi”. Sin dalle prime ore della giornata, oltre alla storica fiera mercatale di Santa Caterina, in via XX Settembre troveranno spazio il Mercato del Gusto Slow Food e Maturando. Una passeggiata tra le eccellenze del territorio: frutta, verdura e prodotti di stagione per una spesa a chilometri zero. Durante la giornata, numerosi appuntamenti culturali ‘stuzzicheranno’ l'appetito, a partire dalla Colazione letteraria dal titolo "Il ruolo della stampa locale nel processo di valorizzazione di un territorio": una chiacchierata informale con i rappresentanti delle tre testate locali (Piazza Grande, Provincia granda e l'Unione Monregalese) incentrata sull'importanza del territorio, declinato nelle sue diverse facce: territorio come scrigno naturalistico (con una testimonianza del Parco naturale del Marguareis), territorio come luogo di produzioni di eccellenza (con ‘focus’ sui Presidi Slow Food, a cura di Andrea Blangetti, fiduciario della Condotta Slow Food Monregalese) e territorio come luogo di integrazione e coesione sociale, con l'illustrazione di un progetto sociale presentato dall'assessore villanovese Tamara Rosso. Sarà presente, inoltre, Marco Bussone, vicepresidente di Uncem Piemonte, con cui verrà affrontata la tematica del territorio come prima frontiera della politica e con il quale si ragionerà sul ruolo della stampa locale quale cassa di risonanza delle problematiche montane. Coordinatore del dibattito Gabriele Gallo, addetto stampa della Condotta Slow Food Monregalese. A seguire due 'incontri' in piazza della Rimembranza: i “Presidi Slow Food dei mieli d'alta montagna” e “Impariamo a conoscere le rose”. Approfondimenti che precederanno l'evento centrale, con un personaggio di rilievo nazionale come lo chef Roberto «Roby» Longa: uno Show culinario, introdotto dal giornalista Stefano Vegliani (Mediaset) che esalterà le materie prime di alta quota. Due i piatti raccontati, preparati e proposti in degustazione dallo chef livignasco: la coscia di pecora in lenta cottura, accompagnata da purea di castagne al nebbiolo, ed il “tarozz”, tipico pasticcio di patate bianche di montagna, con fagiolini, pancetta e formaggio casera di Valtellina. A mezzogiorno... Mangiare in Piazza! Tra le pagode di piazza della Rimembranza, un tripudio di profumi e sapori tipici del Monregalese, ma non solo: tra gli altri, la trippa di Villanova Mondovì, i ravioli frabosani di castagne, la torta di patate, le bale d'asu, la porchetta di Pianfei, la carne alla brace, gli hamburgher di fassone e... “C'è Fermento”! Grazie alla partnership con la Fondazione Bertoni di Saluzzo ed il supporto di FoodAround, sbarcheranno a Villanova birre artigianali provenienti da tutta Italia e… non solo: la guida "Vinibuoni d'Italia" del Touring Club Italiano proporrà una nutrita selezione di vini autoctoni italiani con il suo banco di degustazione Enoteca Italia. Nel pomeriggio, il laboratorio CapraControCapra metterà a confronto due prodotti di altrettanti produttori piemontesi: l'appuntamento, in collaborazione con la Condotta Slow Food Langhe Dogliani Carrù, si propone come una sorta di sfida tra Condotte. Grazie alla sinergia con “C'è Fermento”, inoltre, verrà proposto un laboratorio di degustazione delle birre artigianali del birrificio Alabuna di Villanova Mondovì. Alle ore 15,30, ecco l'attesa sessione con Librintavola: ospite d’eccellenza la blogger e scrittrice Lydia Capasso, coautrice del libro "Gli Aristopiatti - Storie e ricette della cucina aristocratica italiana", edito da Guido Tommasi. Guidata sempre dal giornalista Stefano Vegliani, l'autrice napoletana presenterà un itinerario attraverso i segreti ed i dietro le quinte delle cucine delle corti e delle famiglie aristocratiche italiane. Un cammino, un progetto condiviso con l'autrice Giovanna Esposito ed impreziosito dai disegni del giornalista e illustratore Gianluca Biscalchin. Martedì 24 novembre, il gran finale con in coda a BEE... All'osteria Cavallo Rosso di Villanova Mondovì, avrà luogo la cena di chiusura della manifestazione, a cura della Condotta Slow Food Monregalese. Il percorso gastronomico, sottotitolato "Ci facciamo in quattro per BEE", proporrà quattro presidi Slow Food accompagnati da altrettante birre piemontesi: il cardo gobbo di Nizza Monferrato, la rapa di Caprauna, il miele di alta montagna e lo zafferano del Marocco. Prenotazioni, entro lunedì 23 novembre, all'Osteria Cavallo Rosso (0174.597611; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Ecco, nel dettaglio, il programma di “BEE”, domenica 22 novembre 2015:

dalle ore 8.30 16ª rassegna ovicaprina e fiera mercatale di Santa Caterina - piazza della Rimembranza e centro storico; Mercato del Gusto Slow Food a spasso tra eccellenze - via XX Settembre; Maturando quando la natura diventa dolce - via XX Settembre;

ore 9 Colazione letteraria tra giornali e castagne, latte caprino e miele - spazio giallo + spazio rosso

ore 10 Inaugurazione BEE, firma del protocollo d'intesa Orto in Condotta - piazza della Rimembranza

ore 11 Incontro I Presidi Slow Food dei mieli d'alta montagna - spazio giallo; Incontro Impariamo a conoscere le rose - spazio rosso;

dalle 11 Mangiare in Piazza - piazza della Rimembranza;

ore 12 Show Culinario La cucina di Roby Longa insieme ai vini autoctoni italiani segnalati dalla guida "Vinibuoni d'Italia" con introduzione di Stefano Vegliani (Mediaset) - spazio giallo + spazio rosso;

ore 14 Laboratorio del Gusto C'è Fermento - spazio giallo + spazio rosso;

ore 15,30 Laboratorio del Gusto Slow Food CAPRACONTROCAPRA - spazio giallo; Librintavola presentazione libro "Aristopiatti" di Lydia Capasso con introduzione di Stefano Vegliani (Mediaset) - spazio rosso

in coda a BEE, martedì 24 novembre 2015:

ore 20,30 Cena di chiusura Degustando presidi e Birre del Piemonte - osteria Cavallo Rosso

Stampa Email

Il Territorio di Villanova Mondovì

 

COORDINATE: 44° 21’0’’ N / I 7° 46’0’’ E
ALTITUDINE: 526 m.sl.m. (min.430 – max 881)
SUPERFICIE: 28.390 Km2
ABITANTI: 5.891 (anno 2014)
FRAZIONI COMUNALI: Bongiovanni, Branzola, Eula, Garavagna, Madonna del Pasco, Roracco, San Grato